Sony regala giochi gratuiti ai membri di PS Plus per celebrare il quinto anniversario di PlayStation VR

Oggi ricorre il quinto anniversario di PlayStation VR e, per festeggiare, Sony distribuirà tre giochi gratuiti per PS VR ai membri di PlayStation Plus a partire da novembre.

I dettagli sui giochi saranno annunciati nelle prossime settimane.

Per vedere questo contenuto, abilita i cookie di targeting. Gestisci le impostazioni dei cookie

Sony ha affermato che negli ultimi cinque anni sono stati resi disponibili più di 500 giochi ed esperienze su PS VR e ci sono stati alcuni preferiti in assoluto tra la folla di utenti, alcuni dei quali variano in base alla regione.

A livello globale, i titoli per PS VR più giocati sono Rec Room, Beat Saber, PlayStation VR Worlds, Resident Evil 7 e Skyrim VR.

I giochi per PS VR più popolari in Europa sono i suddetti giochi, mentre in Nord America Resident Evil 7 è stato sostituito da Firewall: Zero Hour e PlayStation VR Worlds con Job Simulator. In Giappone, Rec Room è stato sostituito da Gran Turismo Sport.

Quando PS VR è uscito per le strade il 12 ottobre 2016, abbiamo detto all’epoca che anche come novità, il visore e la realtà virtuale possono essere “molto divertenti con alcune esperienze davvero uniche e un assaggio di quello che potrebbe essere tra cinque anni”. , fa venire l’acquolina in bocca.”

Parlando di “tra cinque anni”, Sony ha annunciato nel febbraio di quest’anno che sta lavorando a un nuovo visore PlayStation VR progettato per funzionare con PlayStation 5.

Il nuovo visore VR avrà una risoluzione più nitida, un campo visivo più ampio, un tracciamento migliorato e si collegherà alla console utilizzando un singolo cavo.

Sony sta anche lavorando a un nuovo controller VR che prenderà in prestito alcune delle funzionalità di DualSense.

Sebbene la società non abbia ancora fornito dettagli sull’auricolare in fase di sviluppo, i brevetti depositati da Sony sembrano suggerire che il prossimo PS VR offrirà il monitoraggio interno e per quanto riguarda il controller, il design del brevetto ha mostrato quello che sembra essere controller simili nella forma a quelli utilizzati con le cuffie Vive e Index.

L’auricolare non dovrebbe essere rilasciato quest’anno, ma ci aspettiamo di saperne di più dopo l’inizio del 2022.