La parche di Rainbow Six Siege risolve diversi bug, ma il problema audio rimane

Oggi è uscita una nuova parche di Rainbow Six Siege, che risolve un gran numero di vari bug. Tuttavia, la parche non ha affrontato quello che molti giocatori dicono sia il problema più grande, un glitch audio inverso che apparentemente sta rendendo il gioco abbastanza difficile da giocare per la maggior parte delle persone, compresi i giocatori di Siege in carriera.

Il glitch in questione inverte l’audio, provocando la fuoriuscita di suoni da sinistra dall’altoparlante destro e viceversa. In un gioco in cui la consapevolezza della situazione e tempi di reazione rapidi sono fondamentali, girare nella direzione sbagliata quando si sente un suono può fare la differenza tra la vita e la morte.

L’intera parche passa anche attraverso una grande varietà di categorie diverse, dai gadget agli operatori alla mappa Chalet, che hanno avuto difficoltà in passato. Ovviamente, tutto ciò non può davvero aiutare se il grande problema audio è ancora consentito nel gioco.

Mentre la parche di Rainbow Six Siege risolve diversi bug di effetti sonori, inclusi effetti sonori non corrispondenti quando raccogli un gadget di carica violenta e altri suoni mancanti quando in modalità supporto dopo la morte, ma l’audio invertito rimane un problema.

Si spera che Ubisoft rilevi il problema e pubblichi un hotfix per risolverlo, invece di aspettare che la prossima grande parche risolva qualcosa che può rovinare il gioco per le persone che iniziano a soffrire del bug. Ma, nel frattempo, le correzioni, che includono le modifiche Zero, Clash, Iana e Nokk, sono ancora accessibili se speravi in ​​cambiamenti nei loro stili di gioco.

Se non hai quel problema tecnico audio, puoi scaricare la parche di Rainbow Six Siege ora per vedere tutte le diverse modifiche e correzioni apportate da Ubisoft. Altrimenti, tutto ciò che puoi fare è continuare a segnalare il problema tecnico a Ubisoft e sperare che riescano a risolverlo rapidamente. Puoi vedere le note complete sulla parche qui.