Blue Bloods Stagione 13 Episodio 14 Recensione: rotta di collisione

Le cose non sono sempre come sembrano.

Frank lo ricorda spesso ai poliziotti, ma non è mai stato più evidente che nel conflitto sulla decisione di Witten di presentare un rapporto di IA.

L’episodio 14 della stagione 13 di Blue Bloods è iniziato con uno scontro tra due poliziotti bianchi e un ragazzo nero che sembrava un profilo razziale. Tuttavia, si è rivelato essere qualcosa di completamente diverso – e non era l’unica cosa che non era esattamente quello che sembrava essere.

La situazione a cui Witten ha assistito ha illustrato quanto possano essere complicati questi scenari.

L’alterco è andato come ha fatto per vari motivi: l’autismo di Malik, la sua paura dei poliziotti e la loro convinzione che stessero sottomettendo un sospetto pericoloso e violento. Mentre la razza potrebbe essere stata un fattore nel modo in cui le cose sono andate giù, non era chiaro se lo fosse o quale fosse il fattore decisivo.

Frank credeva che i poliziotti avessero preso la decisione migliore data l’elevata pressione di questa situazione, mentre Witten sentiva che il suo cliente veniva maltrattato. Indipendentemente da chi avesse ragione, i problemi di fondo dovevano essere affrontati.

L’autismo di Malik era un fattore, ma non c’era modo che i poliziotti potessero saperlo. Quando Witten è arrivata, ha provato a dirglielo, ma a quel punto l’adrenalina stava pompando forte e sia Malik che i poliziotti erano pronti a combattere.

Non è la prima volta che si presenta questo tipo di problema. Sia in Blue Bloods che nella vita reale, i poliziotti non sono sempre attrezzati per trattare con persone con autismo o altri problemi di salute mentale, a volte portando a tragedie prevenibili.

Tuttavia, Stevens non si è fatto alcun favore con il modo in cui ha affrontato la questione dopo la denuncia di Witten.

Chiamare Witten una puttana e un traditore non ha aiutato il suo caso. C’era un modo per affrontarlo con Eddie se lei doveva rappresentarlo, e non era così!

L’atteggiamento di Stevens faceva sembrare che fosse uno stronzo a cui piaceva usare il suo potere per fare il prepotente con gli altri. Non c’è da stupirsi che Eddie pensasse di essere stato lui a distruggere il suo armadietto.

È stato strano quanto velocemente abbia fatto pace con lei e Jamie dopo che tutti hanno saputo che la sua ex aveva distrutto l’armadietto per impressionarlo. Forse fa parte della stessa cultura poliziesca che genera odio per gli informatori, ma non sembrava genuino.

L’indagine sul comportamento di Stevens e del suo partner era tutta fuori campo. Non sappiamo cosa ne sia venuto fuori o chi avesse ragione su come sia andata a finire.

Non era questo il punto: Frank aveva il suo punto di vista e Witten aveva il suo.

Agli assistenti sociali viene insegnato a vedere le situazioni da più angolazioni e cercare di ridurre l’impatto della disuguaglianza sulle persone. Ecco perché Witten ha visto Malik come una vittima dell’abilità e del razzismo e ha giustificato il suo comportamento nel negozio.

La sua prospettiva non era del tutto giusta. Sebbene i deficit sensoriali di Malik gli abbiano fatto odiare tenere le cose, deve ancora vivere secondo le regole della società: non può mettere in tasca merce che non ha pagato.

Come suo assistente sociale, Witten dovrebbe aiutare a trovare un’altra soluzione. Per lo meno, spiegarlo in anticipo ai proprietari dei negozi potrebbe prevenire questi sfortunati incidenti.

Anche la polizia non aveva del tutto ragione.

Hanno visto che Malik era agitato quando sono entrati nel negozio e non hanno fatto nulla per ridurre la situazione. Malik ha preso a pugni uno di loro, ma loro hanno contribuito ignorando il suo stato emotivo mentre effettuavano l’arresto.

Guardia giurata: Rilassati, ragazzo.
Malik: Non è un ragazzo, è Malik, e io non ho rubato.

Anche l’idea che denunciare un comportamento inappropriato della polizia sia simile al tradimento deve essere eliminata. Mentre nessuno dovrebbe chiacchierare solo per il gusto di farlo, i bravi poliziotti dovrebbero essere ansiosi di aiutare a sradicare le mele marce.

I poliziotti che abusano del loro potere rendono più difficile per tutti gli agenti di polizia svolgere il proprio lavoro. Questo dovrebbe essere più importante dell’essere fedeli a chiunque indossi l’uniforme.

Il caso di Danny e Baez ha anche fornito un esempio di cose che non erano come apparivano a prima vista.

Trina non ha aiutato nulla con tutte le bugie che ha detto, ma non era un’assassina che cercava di ostacolare un’indagine; era una ragazzina spaventata che un cattivo aveva costretto a commettere crimini.

Sono un po’ contento di essermi scontrato con voi due. Se fossi tornato indietro, Jaden avrebbe ucciso anche me.

Trina

Baez ha spesso mostrato un debole per i bambini in difficoltà. Sono rimasto sorpreso dal fatto che vedesse Trina come una versione precedente del suo bambino; Presumevo che Trina le ricordasse in qualche modo Javier.

L’atteggiamento sospettoso di Danny poteva essere giustificato, ma non serviva a niente. Fin dall’inizio, lui e Trina sono rimasti bloccati in questo circolo vizioso in cui il suo sospetto nei suoi confronti l’ha portata a dire ovvie bugie, il che ha reso Danny ancora più sospettoso.

Il nuovo direttore della campagna di Erin era qualcuno che Anthony aveva arrestato anni fa. Quali erano le possibilità che ciò accadesse in una città grande come New York?

Erin aveva ragione sul fatto che Bobbi e Anthony dovevano essere entrambi onesti con lei d’ora in poi. Sapevo che qualcuno alla fine avrebbe suggerito che Anthony fosse una responsabilità – è il suo karma per aver insistito sul fatto che Erin tagliasse i rapporti con Jack – ma non pensavo che sarebbe stata quella la ragione.

Erin annuncerà mai? Sta organizzando la sua campagna ma è riluttante a lasciare il suo lavoro quotidiano. Non è un grande segno; sembra probabile che deciderà all’ultimo minuto che non le piace la politica più di Anthony.

Cosa avete pensato, fanatici dei Sangue Blu? Colpisci il grande, blu MOSTRA COMMENTI pulsante e facci sapere. E non dimenticare che puoi guardare Blue Bloods online quando vuoi.


Blue Bloods va in onda su CBS il venerdì alle 22:00 EST / PST.

Modifica Elimina

Jack Ori è uno scrittore senior per TV Fanatic. Il suo romanzo d’esordio per giovani adulti, Reinventing Hannah, è disponibile su Amazon. Seguilo Cinguettio.

Autor