Spiegazione del Blitz di Hades 2

Con Supergiant Games che rivisita ancora una volta il genere roguelike con Hades 2, i giocatori si aspettano un’esperienza migliorata rispetto al già stellare primo gioco. Nei panni dell’immortale Principessa degli Inferi questa volta, c’è un mondo più grande e mitico in attesa e, come previsto, più meccaniche da padroneggiare. Per coloro che se lo chiedono giusto cos’è Blitz in Hades 2questa guida contiene tutti i dettagli.

Cos’è Blitz in Hades 2?

Blitz è uno dei potenziamenti che possono essere aggiunti agli attacchi normali e speciali di Melinoe in Hades 2. Viene concesso selezionando doni specifici man mano che avanzi negli inferi, proprio come nell’originale Hades. È considerata una maledizione e, se afflitta dai nemici, può aumentare i danni subiti per aiutarti a emergere vittorioso.

Fonte immagine: Supergiant Games tramite emagtrends

Una volta che un nemico viene colpito da Blitz, sarà pronto a subire ulteriori danni, come indicato da una nuvola temporalesca sopra la sua testa. Quando i giocatori infliggono 120 danni al nemico colpito, verranno colpiti da un fulmine per un danno costante per una durata di tre secondi per l’inizio.

Ciò può rivelarsi molto utile contro folle di nemici o anche contro i boss più difficili di Hades 2. Per il primo, significa che potresti potenzialmente infliggere un gruppo di nemici prima di sferrare un duro colpo, facendoli ferire continuamente mentre ti concentri la tua attenzione su altre minacce più urgenti. Per quest’ultimo, ciò significa che anche se sei sulla difensiva, avrai comunque qualche opportunità di infliggere danni prima che arrivi la possibilità di contrattaccare.

Come aggiornare Blitz in Hades 2

Come per gli altri effetti speciali che possono essere disponibili per i giocatori nel gioco, selezionare i doni degli dei che si concentrano su Blitz lo renderà più efficace e infliggerà più danni nel tempo. Questo vale sia per i doni singoli che per quelli in coppia, e i giocatori possono aspettarsi danni maggiori dalla nube temporalesca e anche più a lungo…

Autor