Psyonix spiega perché 120 FPS è una “parche minore” per Xbox Rocket League e non per PS5

Hai una notizia?

C’è qualcosa su cui pensi dovremmo riferire? E-mail [email protected]

Con molte versioni per console come Assassin’s Creed: Valhalla che abbraccia solo ora 60 FPS sui sistemi più recenti, trovo ancora strano che le modalità 120 FPS siano un grande punto di forza dei nuovi sistemi Xbox e PS5 per alcuni. Per i titoli di eSport dal ritmo serrato come Rocket League, però, capisco il desiderio e per quel titolo è disponibile solo su Xbox Series X e Xbox Series S. Il motivo dipende da quanto lavoro ci vuole per ottenere 120 FPS su PS5.

Questo è ciò che gli sviluppatori di Rocket League Psyonix hanno detto al nostro sito gemello Eurogamer quando gli è stato chiesto della discrepanza tra il set di funzionalità del gioco sulle nuove console. Per aggiungere il supporto a 120 FPS su Xbox, è bastata una “parche minore”, afferma Psyonix. Per ottenere la stessa funzionalità su PS5, sarebbe necessario eseguire un “port nativo completo”.

Sebbene PlayStation manchi del proprio marchio di funzionalità cross-gen come la Smart Delivery di Xbox, semplicemente non ha la stessa coerenza tra le versioni. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo riscontrato problemi con il supporto del trasferimento di salvataggio tra i titoli PS4 e PS5 e i siti che avvisano i proprietari di PS5 di non scaricare le versioni last-gen dei loro giochi per errore. Dal lato degli sviluppatori, un’altra funzionalità cross-gen che manca a Sony è il supporto a 120 FPS per i giochi compatibili con le versioni precedenti.

Ora, questo è qualcosa di fattibile che Sony potrebbe risolvere, ma poi devi iniziare a chiedere quanto lavoro richiederebbe una correzione e il vantaggio che ne deriverebbe. Realisticamente, c’è solo un piccolo numero di titoli come Rocket League in cui i produttori si sforzerebbero di fare qualsiasi quantità di lavoro per il supporto di 120 FPS. Anche quel frame rate rimane qualcosa per cui solo una piccola parte dei giocatori ha schermi compatibili. Inoltre, Sony potrebbe preferire che gli sviluppatori realizzino vere versioni native per PS5 di giochi competitivi (come sta facendo Fortnite), in quanto ciò potrebbe comportare nuovi punti di forza come l’audio 3D migliorato e l’uso del tocco del DualSense.

Psyonix afferma che i suoi obiettivi principali per il 2020 sono stati il ​​lancio free-to-play e grandi aggiornamenti al suo sistema di tornei. Ciò non significa che un porting su PS5 con supporto a 120 FPS non sia una possibilità in futuro, ma se si considera quanto più impatto sia il free-to-play e il miglioramento dei tornei per la comunità di Rocket League, ha senso che Psyonix scommetterei su PS5 mentre eseguivo comunque la parche facile su Xbox.

‘); jQuery (‘. video-container’, yt_video_wrapper) .remove (); jQuery (‘. bb_wrapper’, yt_video_wrapper) .append (‘Guarda su YouTube’); }; }); }}}); } function runCarbon () {! function (a, l, b, c, k, s, t, g, A) {a.CustomerConnectAnalytics = k, a[k]= a[k]|| funzione () {(a[k].q = a[k].q ||[]) .push (argomenti)}, g = l.createElement (b), A = l.getElementsByTagName (b)[0], g.type = “text / javascript”, g.async =! 0, g.src = c + “? id =” + s + “& parentId =” + t, A.parentNode.insertBefore (g, A)} (finestra , document, “script”, “// carbon-cdn.ccgateway.net/script”,”cca”,window.location.hostname,”04d6b31292″); } funzione runComscore () {var _comscore = _comscore || []; _comscore.push ({c1: “2”, c2: “8518622”}); (function () {var s = document.createElement (“script”); el = document.getElementsByTagName (“script”)[0]; s.async = true; s.src = “https://sb.scorecardresearch.com/beacon.js”; el.parentNode.insertBefore (s, el); }) (); } funzione runFacebookLogin () {$ (document) .ready (function () {fbs = $ (“[data-action=facebook-login]”); per (i = 0; i < fbs.length; i++) { new FacebookLogin({ target: fbs[i] }); } }); } function triggerMormont () { mormont('set', 'section', 'article'); mormont('set', 'language', 'en'); mormont('set', 'platforms', ['pc','playstation-5','ps4','switch','xbox-series-x','xboxone']); mormont('set', 'published', "2020-11-20T16:40:00+00:00"); mormont('set', 'article_type', "news"); mormont('set', 'author', "Mathew Olson"); mormont('set', 'tags', ['tag:epic-games','tag:psyonix']) mormont('set', 'medium', 'web'); mormont('set', 'is_logged_in', "0"); mormont('send', 'pageview'); mormont('trackClicks', ['article']); } function runMormont() { var s = document.createElement('script'); s.type="text/javascript"; s.async = true; s.onload = function() { triggerMormont() }; s.src="https://cdn.gamer-network.net/2019/mormont/v2.25.0/mormont.js"; document.getElementsByTagName('head')[0].appendChild(s); } function runRecaptcha() { var s = document.createElement('script'); s.type="text/javascript"; s.async = true; s.src="https://www.google.com/recaptcha/api.js"; document.getElementsByTagName('head')[0].appendChild(s); } function runSkimlinks() { var s = document.createElement('script'); s.type="text/javascript"; s.async = true; s.src="https://s.skimresources.com/js/87431X1540266.skimlinks.js"; document.getElementsByTagName('head')[0].appendChild(s); } function runSourcepoint() { var _sp_=function(n){function t(e){if(o[e])return o[e].exports;var r=o[e]={i:e,l:!1,exports:{}};return n[e].call(r.exports,r,r.exports,t),r.l=!0,r.exports}var o={};return t.m=n,t.c=o,t.i=function(n){return n},t.d=function(n,o,e){t.o(n,o)||Object.defineProperty(n,o,{configurable:!1,enumerable:!0,get:e})},t.n=function(n){var o=n&&n.__esModule?function(){return n["default"]}:function(){return n};return t.d(o,"a",o),o},t.o=function(n,t){return Object.prototype.hasOwnProperty.call(n,t)},t.p="",t(t.s=2)}([function(n,t){function o(n,t){e&&console[n].apply(console,["[bootstrap]"].concat(Array.prototype.slice.call