Planet Coaster: Console Edition è una versione forte di un classico della simulazione nonostante le difficoltà del controller

Planet Coaster è ancora più a suo agio su tastiera e mouse, ma questa porta è un ammirevole sforzo basato su controller.

I giochi di strategia e gestione sono brillanti, ma spesso non sono molto a proprio agio su console. È un peccato, poiché rende difficile il divertimento di uno dei generi migliori e più soddisfacenti per i giocatori di controller, ma nel corso degli anni siamo stati oggetto di una serie di tentativi per far funzionare questo tipo di gioco su pad.

Uno dei più importanti per me è stata la versione per PlayStation del 1995 di Theme Park, un porting così buono che mi ha fatto innamorare completamente del gioco, ma anche un porting così compromesso che l’amore che ha ispirato mi ha semplicemente fatto passare alla versione PC.

Sono passati 25 anni ed eccoci qui con un altro gioco di progettazione e gestione di Theme Park che fa un tentativo su console – questa volta, Frontier Developments ‘ Planet Coaster. Conosco bene il gioco avendo sperimentato la versione per PC nella sua versione originale nel 2016, ma le mie esperienze negli anni Novanta mi hanno spinto a provarlo per rispondere a una domanda: come regge l’esperienza su console?

La risposta è, come ti aspetteresti, complicata. Abbiamo sicuramente fatto molta strada in termini di metodi di controllo per giochi come questo, e in alcuni punti è abbastanza elegante. Il dito indice esegue un accurato lavoro di tabulazione tra i menu principali con i paraurti prima di scavare più a fondo per arrivare agli aspetti più granulari del park-running.

Questo è il punto, davvero: Planet Coaster è un gioco di simulazione estremamente complicato e dettagliato. Questo va a suo merito, specialmente su PC, dove l’interfaccia di tastiera e mouse si presta naturalmente a queste complessità. Sul controller a volte le cose sono un po ‘più difficili. Vuoi quel controllo dettagliato dei minuti elementi del tuo parco, ma a volte raggiungere quei controlli e apportare le modifiche necessarie è complicato e frustrante.

Il peggio di questo arriva, forse prevedibilmente, quando è il momento di costruire effettivamente le montagne russe da solo. Questa è una parte potenzialmente enorme di Planet Coaster a seconda di come scegli di giocare. Sebbene il gioco sia dotato di una serie di sottobicchieri preimpostati e precostruiti che puoi semplicemente lanciare nel tuo parco, è stato fatto un grande sforzo nella simulazione approfondita e sorprendentemente fedele alla vita di creare e quindi eseguire un’emozionante giro del tuo design. Il sistema di costruzione delle montagne russe rimane sorprendente, ma è anche il luogo in cui ti troverai più spesso in guerra con i comandi.

Iscriviti alla newsletter . Ricevi tutti i pezzi migliori di . consegnati nella tua casella di posta ogni venerdì!

Niente di tutto questo per dire che Frontier abbia fatto un pessimo lavoro con i controlli di Planet Coaster: Console Edition. Al contrario, hanno fatto uno sforzo ammirevole e forte per portare un insieme estremamente complesso di menu che scavano sottomenu dopo sottomenu e opzione dopo opzione su un dispositivo di input molto più limitato.

Ci sono stati tentativi di gran lunga peggiori di portare giochi come questo su console e, soprattutto, niente è così frustrante o fastidioso da poterti allontanare. Ciò che è intelligente è che il design del gioco stesso è tale che puoi rilassarti in queste situazioni più stressanti di corsa nel parco.

Planet Coaster è un gioco accessibile che ti consente di concentrarti sul quadro generale del tuo parco, se lo desideri. Farlo è meno gratificante, ma anche qualcosa che molte più persone potranno facilmente apprezzare, soprattutto senza legami dalla piattaforma PC.

Questo è ciò che offre Plant Coaster: Console Edition. Semplicemente per merito delle piattaforme su cui sta rilasciando, è un’edizione più facilmente accessibile del gioco. Le modifiche, le modifiche e le aggiunte per l’edizione per console sono tutte benvenute e ben fatte, e nessuno del fascino colorato della versione per PC è stato compromesso. Allo stesso modo, è ancora pieno di cose da fare – campagna, sandbox, costruzione infinita di montagne russe che spingono i limiti della sanità mentale – sono tutte cose buone.

Dove a volte fatica è in quei controlli, come accennato. Anche allora, non sono neanche lontanamente abbastanza problematici da rovinare un’esperienza divertente, e con pazienza i giocatori devoti dovrebbero essere al di sopra per padroneggiarli anche per i parchi e le montagne russe più complicate. Questa versione consentirà a più persone di giocare a un grande gioco, e non è una cosa negativa. Aggiungete il fatto che Planet Coaster: Console Edition è disponibile su Xbox One, Series S e X tramite Game Pass, ed è facile giustificare il fatto di provarlo – e potreste rimanere agganciati.

Guarda su YouTube ‘); jQuery (yt_video_wrapper) .remove (); }); }); }