L’emulazione spesso cade legalmente in un’area grigia. Anche se gli stessi emulatori vanno bene, molte persone scaricano le ROM da Internet. È molto più facile farlo piuttosto che investire in hardware costoso per strappare le tue ROM. Le cose potrebbero presto cambiare grazie a un progetto di Libretro.

Hanno lavorato a un dumper di cartucce open source per N64 e l’hanno appena introdotto in un nuovo post sul blog. L’obiettivo è che questo sia un progetto fai-da-te relativamente economico per i giocatori. Una volta che il dock è collegato tramite USB Type-C al PC (o altro dispositivo), visualizzerà EEPROM, Flash, ROM e SRAM come file separati.

L’obiettivo non è solo quello di rendere questo un dispositivo accessibile, ma anche di integrarlo con RetroArch. In questo modo, i giocatori possono estrarre le proprie ROM e caricarle direttamente in RetroArch.