Rivelato durante il Nintendo Direct di mercoledì, Neon White è facilmente uno dei concetti più unici ed emozionanti che abbiamo visto da un po ‘di tempo.

Descritto come un anime sparatutto in prima persona, Neon White è interpretato da un assassino di nome White, trascinato dall’inferno per uccidere una pletora di demoni che hanno invaso il paradiso. Esegui abbastanza bene e potresti persino guadagnare la redenzione e guadagnare il tuo posto oltre i cancelli perlati.

Questa è già una premessa di qualità, ma il gameplay rende le cose più eccitanti. Mentre sfrecciano rapidamente tra i livelli scintillanti, i giocatori raccolgono le Soul Card che, pescate dal loro mazzo, possono essere utilizzate un numero limitato di volte per attaccare e uccidere i demoni. Il gioco di carte potrebbe non sembrare una misura sensata per uno sparatutto in prima persona, ma qui ti ritroverai a sfrecciare nella pila in pochi secondi mentre guidi e spari contro i nemici. Prova solo a tenere il passo con il trailer qui sotto.

Gli attacchi regolari delle carte dell’anima assumono la forma di colpi di arma da fuoco e colpi in mischia, ma puoi anche scegliere di scartare le carte per scatenare attacchi più potenti ed effetti di movimento. Nel trailer diamo uno sguardo alla carta Elevate. Capace di sparare otto colpi di pistola singoli con l’uso standard, può anche essere scartato per far volare il giocatore verso il cielo. Gestire il tuo mazzo nel bel mezzo di un’azione fulminea sembra impegnativo, ma un uso efficiente e tempestivo di ogni abilità renderà le corse a cronometro una prospettiva affascinante.

Pubblicato da Annapurna Interactive, Neon White è stato sviluppato da Ben Esposito, lo sviluppatore del successo indie Donut County. Tra i livelli avrai anche la possibilità di saperne di più sul mondo e interagire con altri assassini, alcuni dei quali potrebbero condividere una storia con White.

Neon White uscirà su Nintendo Switch e Steam nel 2021. Non vediamo l’ora di vedere di più di ciò che ha da offrire.

Henry Stenhouse serve una punizione eterna come redattore associato di AllGamers. Ha trascorso la sua vita più giovane a studiare le leggi della fisica, arrivando addirittura a completare un dottorato in materia prima che il giornalismo dei videogiochi gli rubasse l’anima. Confessa il tuo amore per Super Smash Bros. tramite e-mail all’indirizzo henry.stenhouse@allgamers.com, oppure contattalo Twitter.