Immortals: Fenyx Rising cambio di nome è stato dovuto a Monster Energy

Solo di recente è stato rivelato che Gods & Monsters è stato ribattezzato Immortals: Fenyx Rising. Ubisoft non ha mai spiegato il vero ragionamento alla base del cambio di nome piuttosto strano e sorprendente, tranne per il fatto che Immortals: Fenyx Rising sembrava incapsulare meglio il gioco. La verità a quanto pare riguarda un duello con il famoso marchio di bevande Monster Energy.

Secondo un rapporto di Tech Raptor all’inizio di oggi, i documenti del tribunale ottenuti confermano che Monster Energy si è opposta a Gods & Monsters perché il nome danneggerebbe la sua attività e le relazioni con l’industria dei giochi e degli eSport.

Gli avvenimenti in tribunale hanno avuto luogo circa due mesi prima che Ubisoft rivelasse Immortals: Fenyx Rising. Tuttavia, nessuna sentenza è stata effettivamente approvata a favore di Ubisoft o Monster Energy. Ragione che con la rivelazione e il rilascio all’orizzonte, Ubisoft si sia astenuta dal perseguire battaglie legali poiché ciò avrebbe creato un pasticcio del gioco. Quindi, la mossa più vantaggiosa è semplicemente rinominare il gioco e non sacrificare le risorse.

Fenyx, il protagonista principale del gioco, partirà per una grande avventura mitologica per salvare gli dei greci da una maledizione oscura, così dice un elenco di Immortals: Fenyx Rising all’inizio del mese. Il mondo aperto stilizzato prende forti ispirazioni dalla mitologia greca, ospitando persino sette regioni uniche ispirate agli dei. Ci saranno tutti i tipi di poteri, abilità e armi divine; oltre a battiti e mostri come Ciclope e Medusa direttamente dal bestiario greco.

Immortals: Fenyx Rising uscirà durante le festività natalizie per tutte le principali console attuali e di prossima generazione, nonché per Nintendo Switch, Google Stadia e PC. Le versioni di nuova generazione potrebbero però utilizzare la retrocompatibilità.