Cyberpunk 2077 Platinum Trophy già sbloccato da CDPR

CD Projekt Red ha fornito un piccolo teaser per riaffermare che Cyberpunk 2077 è attualmente in uno stato completo e sarà rilasciato come previsto tra circa due mesi. Non dovrebbero esserci ulteriori ritardi.

Prendendo oggi su Twitter prima, il controllo della qualità è in testa Łukasz Babiel ha condiviso di aver ottenuto un trofeo di platino in Cyberpunk 2077 su PlayStation 4. Apparentemente ci saranno 26 trofei di bronzo, 17 trofei d’argento e 1 trofeo d’oro da sbloccare al momento del rilascio; il che significa che Cyberpunk 2077 avrà risultati inferiori da sbloccare rispetto a The Witcher 3: Wild Hunt che ne aveva oltre 50 per il gioco base.

Solo una normale giornata di lavoro. pic.twitter.com/BYGs8Mmi2W

– Łukasz Babiel (@pjpkowski) 14 settembre 2020

Babiel ha notato che battere il gioco, così come sbloccare un trofeo di platino, è stato uno “sforzo collettivo” per CD Projekt Red. Ha sottolineato che “sono stati eseguiti altri test” durante lo stesso playthrough e, quindi, sarebbe impossibile confermare correttamente la quantità di tempo che i giocatori richiederanno per completare Cyberpunk 2077. Detto questo, lo sviluppatore ospiterà presto concorsi speedrun e che fornirà ulteriori informazioni in seguito.

Cyberpunk 2077 è già stato ritardato due volte. Il gioco rimane una delle versioni più attese dell’anno e, a detta di tutti, uscirà ufficialmente per PlayStation 4, Xbox One e PC il 19 novembre 2020. Questo sarà comunque il gioco base per giocatore singolo. CD Projekt Red continua anche a lavorare su una modalità o un componente multiplayer per il gioco, ma che arriverà qualche tempo dopo, previsto almeno un anno dopo il rilascio.

Questa sarà la prima volta che CD Projekt Red si addentra in un ambiente multiplayer e, quindi, vuole assicurare al pubblico che i modelli di pagamento non saranno abusati. È stato confermato che le microtransazioni fanno parte del multiplayer di Cyberpunk 2077. Lo sviluppatore vuole progettare un modello di monetizzazione che “renda le persone felici di spendere soldi”, ma resta da vedere esattamente come.