Una delle cose da tenere a mente sull’accesso anticipato è che “presto” non è una variabile definita. Alcuni giochi escono circa un mese prima del rilascio, alla ricerca di un piccolo feedback e di eliminazione dei bug; altri sono in uno stato beta flessibile, per lo più pronti ma con più contenuti in arrivo e forse spazio per una nuova idea o due se un numero sufficiente di utenti lo richiedono. Lo stato più comune è alpha, una fase sperimentale in cui le idee ci sono ma l’implementazione è un work in progress e le nuove funzionalità sono più che benvenute. Trashed rilasciato in uno stato pre-alpha, e ciò significa che è un blob di un gioco appeso insieme a nastro adesivo e un pio desiderio, pronto a cadere in un attimo ma che mostra anche un setup promettente che sarebbe bello veder crescere nella cosa che potrebbe essere.

L’idea di base di Trashed è che tu sei il nuovo ragazzo alla stazione dei rifiuti, che è poco più di un edificio industriale in cemento su una sezione del pianeta usata come discarica. Ogni poche ore una nave si presenta e lascia cadere altra spazzatura sul mucchio, e con l’ex manager che è stato licenziato, ora è un problema che devi affrontare. Come persona sola, c’è davvero troppo da gestire, quindi è qui che entrano in gioco le gioie dell’automazione.

Il terminale del computer in ufficio è un distributore di progetti, che vende progetti per le strutture necessarie per gestire il luogo. La manciata di crediti in banca copre quasi alcune basi economiche, come il pannello solare, la batteria, il cablaggio, il nastro trasportatore sempre utile e i piani dell’inceneritore. Non è abbastanza, con uno sforzo di immaginazione, ma è un inizio. La mancanza di tutorial di Trashed significava che dovevo capire come funzionava tutto, e alla fine sono stato completamente sopraffatto da un infinito torrente di spazzatura nel mio primo tentativo, ma il secondo round è andato molto meglio e ha mostrato un suggerimento in cosa il gioco potrebbe trasformarsi alla fine.

Per prima cosa, è importante avere abbastanza potenza. Al momento i soldi servono solo per l’acquisto di progetti e il sistema di inventario non è pronto, quindi non c’è ancora alcun costo per la costruzione. Ho finito per coprire quasi l’intera parete posteriore del Dumping Ground A (ci sono due aree su entrambi i lati della base principale) con inceneritori e ho buttato giù un carico di nastri trasportatori per alimentarli. Una buona dozzina di pannelli solari e diverse batterie sono andate in un’area aperta lontano dalla discarica, e cavi hanno collegato tutto in modo che i nastri trasportatori funzionassero effettivamente quando hanno percepito la spazzatura sulla linea. La base di casa viene fornita con un camion completo di aratro, quindi guidarlo attraverso il mucchio di spazzatura alla fine ha spinto abbastanza spazzatura nell’inceneritore per permettersi nuovi giocattoli. Con un solo credito per pezzo di spazzatura incenerito sembra che potrebbe volerci un po ‘di tempo, ma ci sono abbastanza cadute dalla nave di rifornimento dei rifiuti che ci vogliono solo un paio di giorni di gioco per il prossimo set di aggiornamenti.

Al momento, i rifiuti sono disponibili in due categorie, grandi e piccoli. L’inceneritore prende piccoli rifiuti e uno dei primi aggiornamenti da acquistare è il tritacarne per ridurre a misura i rifiuti più grandi. Un giorno i piccoli rifiuti produrranno risorse, anche se non dall’inceneritore perché tutto ciò che serve è bruciare. Il riciclatore, d’altra parte, finirà per estrarre materiali di base come gomma, cemento, metallo, plastica, vetro, ecc., Tutti necessari per costruire i dispositivi necessari per la gestione del mucchio. Fai un buon lavoro gestendo il pianeta e alla fine potrebbe effettivamente cambiare da un deserto disseminato di immondizia in un posto decente.

Nel frattempo non è tutto lavoro di fabbrica, perché la fauna selvatica autoctona non è particolarmente entusiasta di condividere il suo spazio. Le creature elettriche possiedono e animano la spazzatura per attaccare come un golem spazzatura, mentre i granchi rossi giganti vagano promettendo di essere minacciosi un giorno, una volta che il gioco ha avuto un aggiornamento o tre. Una grotta nella parte posteriore ha un tavolo pieno di pistole, supervisionato da qualcuno che probabilmente diventerà un commerciante del mercato nero che fa pagare per le loro merci, ma attualmente le sta solo regalando. Niente è più una minaccia in questo momento, onestamente, il che è per il meglio visto che mirare è a malapena funzionale, quindi affrontare o evitare i nemici dipende dal fatto che siano d’intralcio o meno.

Il grosso problema con Trashed è che, nel suo stato attuale, gran parte è promessa e poco è consegna. “Sta per” e “questo sarà” sono carini, e la versione pre-alpha è un eccellente proof-of-concept, ma c’è un’enorme quantità di lavoro da fare per trasformare Trashed in quello che potrebbe essere. La spazzatura arriva ovunque, non solo nel mucchio di spazzatura, e l’aratro sul camion non è neanche lontanamente abbastanza preciso da portare a termine il lavoro. Ci saranno robot-aiutanti per raccogliere e guidare la spazzatura randagi dove deve andare? La spazzatura di grandi dimensioni non brucia ma rimane intrappolata nei nastri trasportatori, bloccando l’ingresso dell’inceneritore, ed è troppo pesante perché il protagonista mega-mullett si trascini via. Colpirlo con l’aratro è l’unico modo per liberarlo, ma non è un metodo affidabile. I nastri trasportatori sono efficienti ma non coprono l’intera piazza in cui si trovano, causando l’intrappolamento dei rifiuti tra le corsie. Le strutture possono essere costruite solo una alla volta, rendendo la posa di cavi e nastri trasportatori un compito ingrato. Onestamente non sono sicuro di quanta energia genera un pannello solare o utilizza un macinino, e non vedo alcun modo per scoprirlo. C’è molto da fare per rimettere in sesto Trashed, e questo prima di prendere in considerazione che avrà bisogno di un serio aggiornamento delle risorse per sembrare decente.

Ma questo è il problema di qualsiasi gioco in uno stato pre-alpha: non è ancora arrivato. Il gioco semplicemente non è pronto per la prima serata e se sai che entrare va bene. I piani attuali per Trashed prevedono la costruzione di tutto, l’espansione di ciò che c’è e l’aggiunta di nuovi contenuti in ogni possibile posto in cui può andare, e in generale la trasformazione del seme di un’idea in un gioco completamente funzionante. L’idea di base è solida, in quanto hai una pianificazione della fabbrica, un’azione corri e spara e l’obiettivo di riportare una serie di pianeti alla loro bellezza naturale, creando un pacchetto incredibilmente attraente. C’è una lunga strada da percorrere per finire nel cestino dove deve essere, ma se può completare il suo viaggio, allora c’è molto da aspettarsi qui.