Sei un tipo di pilota tuttofare a cui piace fare tutti i tipi di missioni in Elite Dangerous: Horizons? Se è così, dovresti procurarti un’astronave che si riempia all’interno della categoria multiuso. Quelle sono navi flessibili che i giocatori possono adattare a qualsiasi ruolo per cui hanno bisogno. Queste sono cinque delle migliori navi multiuso in Elite Dangerous: Horizons che possono essere efficienti per tutti i ruoli di pilota.

Leggi anche: 5 dei migliori strumenti di terze parti in Elite Dangerous: Horizons

1. Cobra MkIII

La Cobra MkIII è la migliore nave multiuso in Elite Dangerous: Horizons per giocatori principianti con budget limitati. Questa piccola astronave ti costerà 349.718 crediti, il che lo rende un vero affare. Puoi potenzialmente trasformarlo in una nave del valore di 6-7 milioni di crediti con gli aggiornamenti. È meglio acquistare un Cobra MkIII che risparmiare milioni di crediti per un’astronave più costosa.

Cobra MkIII è un’astronave veloce e manovrabile con spazio di archiviazione decente per una delle sue dimensioni. Lo spazio di carico predefinito di questa astronave ammonta a 18 tonnellate e puoi aggiornarlo fino a un massimo di 64 tonnellate. Lo spazio di carico del MkIII supera le navi mercantili più economiche progettate specificamente per il commercio.

Il Cobra MkIII ha otto componenti interni, il che è molto per una nave della sua fascia di prezzo. Quindi, questa astronave ha abbastanza spazio per l’esplorazione, il carico e i moduli minerari.

Questa astronave è abbastanza buona per esplorare la Via Lattea grazie al suo serbatoio di carburante considerevole. Il Cobra ha anche un rispettabile raggio di salto massimo di 28,6 anni luce. Quella gamma batte la gamma di salto di 208 milioni di Imperial Cutter di 25,70!

Altre specifiche Cobra MkIII:

Velocità massima: 325 m / s Boost massimo: 464 m / s Supporti di utilità: due punti duri piccoli: due punti duri medi: due scomparti interni: otto

2. ASP Explorer

L’ASP Explorer di Lakon Spaceways è un’astronave multiuso che è stata progettata un po ‘più per l’esplorazione rispetto ad altre alternative generiche. Tuttavia, questa è ancora tra le navi più versatili di Elite Dangerous. Con circa 6,6 milioni di crediti, l’Explorer è un’astronave di medie dimensioni di grande valore.

L’ASP Explorer

Non mi piacciono le astronavi con brevi intervalli di salto, che è esattamente il motivo per cui viene consigliato ASP Explorer. L’ASP Explorer ha una fantastica gamma di salto massima di 38,19 ly quando viene aggiornato. Questa è la terza portata massima di salto per un’astronave Elite Dangerous. Quindi, questa è una nave ideale per i piloti che vogliono esplorare gli angoli più remoti della Via Lattea.

Con sei punti di attacco delle armi (due medi e quattro piccoli), l’ASP Explorer può resistere in combattimento. Le quattro cavalcature utili dell’Esploratore consentono ai giocatori di rafforzare il suo scudo con quattro potenziamenti. Non è un granché per un’Anaconda, ma non sorprende considerando che questa nave costa più di 100 milioni di crediti in meno. Tuttavia, l’ASP può annientare le piccole navi e almeno resistere alla maggior parte delle astronavi.

Amerai anche l’esclusivo baldacchino della cabina di pilotaggio senza ostacoli di ASP Explorer che offre viste panoramiche dello spazio. La parte anteriore, i lati e la parte superiore del baldacchino sono tutti in vetro. Per apprezzare appieno quella vela, premere il pulsante centrale del mouse in modo da poter guardare in tutte le direzioni quando si vola con ASP Explorer.

Tettuccio di pozzetto dell’ASP Explorer

Altre specifiche di ASP Explorer:

Velocità massima: 290 m / s Boost massimo: 395 m / s Carico massimo: 130 tonnellate Scomparti interni: otto

3. Krait Phantom

Il Krait Phantom è un’astronave di medie dimensioni che è una variante del Krait MkII più costoso e orientato al combattimento. La Phantom è una nave multiuso più genuina, più veloce e ha una migliore agilità rispetto alla MkII. Questa astronave ha un’autentica capacità multi-ruolo in quanto può essere configurata per il combattimento, il commercio e l’estrazione. Puoi agganciare questa nave per circa 37 milioni di crediti, circa otto milioni in meno rispetto alla MkII.

A parte la sua maggiore flessibilità, il Phantom batte anche il MkII per la gamma di salto. Questa astronave ha un range di salto massimo di 34,79 ly, che è migliorato solo da un piccolo numero di navi alternative. Così, i piloti di esplorazione possono davvero raggiungere le stelle con il Phantom!

Il fantasma di Krait

Il Phantom ha una spaziosa stiva per una nave di medie dimensioni, il che lo rende una scelta piuttosto solida per il commercio. Può trasportare 82 tonnellate di carico per impostazione predefinita e puoi aggiornarlo fino a un massimo di 190 tonnellate. La gamma di salto in alto di questa astronave è un altro bonus per i piloti di trader che hanno bisogno di volare su lunghe distanze.

Altre specifiche di Krait Phantom:

Velocità massima: 290 m / s Boost massimo: 406 m / s Scomparti interni: nove supporti utili: quattro punti duri medi: due punti duri grandi: due

4. Python

La Python è una delle grandi navi di medie dimensioni di Elite Dangerous: Horizons, che puoi accumulare per 56.978.180 CR. Questa è una delle astronavi meglio bilanciate del gioco con una forte potenza di fuoco e durata. La descrizione del gioco per Python dice questo:

Prodotto da Faulcon deLacy, il Python è una nave multiuso che offre un allettante equilibrio di manovrabilità, potenza di fuoco e difesa. Con cinque punti di attacco, può confrontarsi testa a testa con navi di grandi dimensioni come Anaconda e Imperial Cutter, mentre la sua agilità gli consente di gestire navi più piccole senza dover fare affidamento su armi da torretta.

Devo aggiungere altro? Si potrebbe aggiungere che Python ha tre grandi hardpoint. Sono quei grandi punti di fissaggio che conferiscono al Python una notevole potenza di fuoco e lo rendono un vero compagno per le navi da combattimento più grandi, come l’Anaconda. Questa nave vanta anche un’armatura molto dura, migliorata solo da artisti del calibro della Corvette imperiale.

Il pitone

I piloti dei commercianti apprezzeranno il notevole spazio di carico del Python. Questa astronave può contenere un massimo di 294 tonnellate di carico. Ciò è in parte dovuto al fatto che questa nave ha 10 vani interni, che gli danno più spazio per i portapacchi. Il Python ha la dimensione di carico più grande per le navi medie che possono attraccare agli avamposti. Quindi, questo rende questa nave più preferibile alle grandi astronavi che non possono attraccare agli avamposti per il commercio.

L’unico inconveniente nel far volare il Python è che la sua manovrabilità fa schifo. Tuttavia, nessuna nave è perfetta, giusto?

Altre specifiche di Python:

Velocità massima: 267 m / s Velocità boost: 348 m / s Gamma di salto massima: 30,45 ly Supporti di utilità: quattro punti di difficoltà medi: due

5. Anaconda

L’Anaconda è un mostro di un’astronave che fa saltare la maggior parte delle altre navi fuori dall’acqua. Questa è una nave estremamente versatile e di grandi dimensioni che può eccellere in numerosi ruoli (in particolare il combattimento). Ahimè, l’Anaconda non costa poco perché avrai bisogno di 146.969.450 crediti per volare. Quando hai abbastanza crediti per questa nave spaziale, però, assicurati di agganciarla.

Sebbene Anaconda rientri nella categoria delle navi multiuso, è una rinomata astronave da combattimento con ben 16 punti duri. Otto di questi hardpoint sono supporti utili a cui puoi equipaggiare Shield Booster. Gli altri otto sono per le armi e l’Anaconda ne ha tre grandi e uno enorme. Pertanto, questa è una delle poche astronavi in ​​Elite Dangerous che puoi equipaggiare con armi di Classe 4.

L’Anaconda

L’Anaconda è anche una grande astronave per l’esploratore. Questa astronave vanta la gamma di salto più lunga del gioco. Può coprire distanze di salto fino a 41,45 a vuoto e puoi aumentare il raggio di salto del Conda fino a ben 84 anni luce con miglioramenti ingegneristici. Con un grande serbatoio di carburante da 32 tonnellate per l’avvio, l’Anaconda è una nave da sogno per i piloti di esplorazione.

I piloti commercianti saranno anche soddisfatti dello spazio di stoccaggio molto consistente dell’Anaconda, che può contenere un massimo di 470 tonnellate di carico. Lo spazio di carico dell’Anaconda è relativamente piccolo per una grande nave. Tuttavia, il suo spazio di archiviazione supera la stragrande maggioranza delle astronavi di Elite Dangerous: Horizons. Con 12 scomparti interni, questa nave è ottima anche per l’estrazione mineraria in quanto ha molto spazio per attrezzature minerarie, patelle e scaffali di stoccaggio.

Altre specifiche Anaconda:

Velocità massima: 209 m / s Boost massimo: 279 m / s Armatura: 945 Scudo: 362 MJ

Queste sono alcune delle migliori navi multiuso in Elite Dangerous: Horizons tra cui scegliere. Le astronavi di cui sopra ti serviranno bene in tutti i tipi di missioni pericolose d’élite per l’esplorazione, il combattimento e il commercio.